Ordine degli ingegneri della provincia di Ravenna

Notizie in evidenza

II contributo di iscrizione all’Albo per l’anno 2016 è di Euro 190,00 (centonovanta/00).

Per i neoiscritti (prima iscrizione e di età inferiore ai 35 anni) il contributo di iscrizione è ridotto ad Euro 150,00 (centocinquanta/00).

Il versamento deve essere effettuato entro e non oltre la data del 31 marzo 2016, con bonifico bancario, intestato all’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Ravenna, completo di causale, alle seguenti coordinate bancarie:

IBAN: IT88W0627013100CC0000004565 - Cassa di Risparmio di Ravenna, Sede Centrale.
(causale: cognome e nome - contributo 2016)

Si comunica che è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 192 del 20 agosto 2015 il DM 03/08/2015 “Approvazione di norme tecniche di prevenzione incendi, ai sensi dell'articolo 15 del decreto legislativo 8 marzo 2006, n. 139”, che entrerà in vigore il 18 novembre 2015.

Si invitano gli iscritti interessati a visionare Initiates file downloadla circolare n. 585/XVIII Sess. del CNI del 27 agosto 2015 che include i seguenti decreti:

‐          DM 14/07/2015: “Disposizioni di prevenzione incendi per le attività ricettive turistico-alberghiere con numero di posti letto superiore a 25 e fino a 50.”

‐          DM 03/08/2015: “Approvazione di norme tecniche di prevenzione incendi, ai sensi dell'articolo 15 del decreto legislativo 8 marzo 2006, n. 139.”

Documenti eventi formativi

Nell'Area riservata, sezione "Atti dei Convegni", sono pubblicati i documenti relativi agli eventi formativi già svolti dall'Ordine.

Si informano gli Iscritti che l'Ordine ha acquisito un software applicativo per la gestione informatizzata della Formazione Professionale Continua con rilevazione automatica delle presenze ai corsi di formazione tramite lettura del codice fiscale di ciascun partecipante.

Gli iscritti dovranno pertanto presentarsi alle iniziative muniti della propria tessera sanitaria riportante il codice fiscale.

Riconoscimento crediti formativi professionali

Si informano gli iscritti che, ai sensi dell'art. 4 del Regolamento per l'aggiornamento della competenza professionale, i crediti formativi professionali (CFP) sono riconosciuti solo per i corsi tenuti dagli Ordini territoriali degli Ingegneri e dagli Enti accreditati dal CNI.