Altri contenuti - Prevenzione della corruzione

Segnalazione comportamenti illeciti

La gestione della segnalazione da parte dei dipendenti è a carico del Referente Provinciale per la Prevenzione della Corruzione, in conformità alle previsioni del Codice di comportamento dei dipendenti dell’Ordine di Ravenna, e tiene conto delle “Linee guida in materia di tutela del dipendente pubblico che segnala illeciti (c.d. whistleblower)” di cui alla Determinazione ANAC n. 6 del 28 aprile 2015.

Relativamente alla gestione delle segnalazioni si allega il Modello di Segnalazione e si evidenzia che:

• Il modello, compilato in ogni sua parte, va inviato in busta chiusa all’attenzione del Referente Provinciale per la Prevenzione della Corruzione, specificando sulla busta “RISERVATO”.

L’indirizzo cui inviare la segnalazione è
ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI RAVENNA
c.a. Dott.ssa Nadia Di Mattia - Referente Provinciale per la Prevenzione della Corruzione e Trasparenza
Viale Vincenzo Randi, 37 - scala A - 2° piano

48121 Ravenna


• Se la segnalazione riguarda condotte illecite a carico del Referente Provinciale per la Prevenzione della Corruzione, la stessa va inoltrata direttamente al RPCT Unico Nazionale all’indirizzo:
CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI INGEGNERI
c.a. Dott.ssa Barbara Lai (RPCT)
Via XX Settembre, 5
00187 ROMA

e all'ANAC utilizzando l’apposito modulo presente sul sito dell’Autorità
Opens external link in new windowwww.anticorruzione.it (ANAC - Segnalazioni di illecito – whistleblower)

Initiates file downloadModello di segnalazione